Alla grave condizione del sistema stradale siciliano si aggiunta la scorsa settimana una un ulteriore interruzione. L'autostrada Catania - Messina è infatti interrotta tra Giardini Naxos (km 41) e Roccalumera (km 21) in direzione Catania.

Questa tratta autostradale, dopo il non più recente crollo del viadotto Himera sulla Palermo - Catania , veniva utilizzata come via alternativa per raggiungere dalla Sicilia occidentale il versante orientale dell'isola. L'interruzione causa una deviazione obbligatoria sulla SS 185, strada giudicata inadeguata dal Consorzio AIAS sia in termini di sicurezza, sia in termini di carreggiata. Per questo motivo lo stesso Consorzio AIAS ha inviato una comunicazione al Ministero dei Trasporti e Infrastrutture richiedendo una risoluzione per scongiurare "la paralisi della mobilità Siciliana".

Intanto, in attesa della riapertura, segnaliamo questo interessante articolo del GDS.it scritto in seguito al convegno tenutosi dal presente ANAS Gianni Vittorio Armani e Graziano Delrio, ministro delle infrastrutture, sui lavori che verranno effettuati sulla A19 Palermo - Catania.